Sonnet 10 - Rufus Wainwright

For shame deny that thou bear'st love to any
Who for thy self art so unprovident
Grant if thou wilt, thou art beloved of many
But that thou none lov'st is most evident

For thou art so possessed with murderous hate
That against thy self thou stick'st not to conspire
Seeking that beauteous roof to ruinate
Which to repair should be thy chief desire

O, change thy thought that I may change my mind
Shall hate be fairer lodged than gentle love?
Be as thy presence is gracious and kind
Or to thyself at least kind-hearted prove

Make thee another self for love of me
That beauty still may live in thine or thee



Credits
Writer(s): DP, WAINWRIGHT RUFUS
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.