Sud est - Carmen Consoli

Quella domenica mattina una brezza malinconica
Soffiava dal mare
Il pensiero di odissee lontane
Viaggiatori in cerca di emozioni forti a cui approdare

Sopravviverò al tumulto delle tue parole
A sud est, ai margini del buio incede il sole
Ed aspetterò la sera agghindata di brillanti
Verresti a guardare le stelle

Spiegami in fondo che senso ha
Aspettare l'estate per poi
Rimpiangere il freddo dell'inverno
Dove il cielo è più terso
Il sapore dell'inverno

Quella domenica mattina accettavo
Senza accorgermi un invito al dolore
Un tripudio di onde anomale agitava l'orizzonte
Non avevo che me stessa e una ridente imbarcazione
Sopravviverò al tumulto delle tue parole, sopravviverò

Spiegami in fondo che senso ha
Aspettare l'estate per poi rimpiangere
Il freddo dell'inverno
E gli odori che non risvegliano i sensi
E le anguste giornate sempre brevi
Che senso ha ostinarsi a reprimere un desiderio e
Lasciarlo alla porta fingendo l'assenza
Ed ancora una volta non saper dire basta

Quella domenica mattina una brezza malinconica
Soffiava dal mare



Credits
Writer(s): CARMEN CONSOLI
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato