Machete State of Mind - Clementino feat. SalmoEn?gma

Suonn ca a gent indu sterej
Ca po' m port aret
Scocc' a lancett ma serj
Sient che flow machete
Lyrics drugs, weeda pu gas
Salmo, Enigma, Iena White, round one, fight ...

Clementì, fratellì, suona come la Fender
Na valig e partimm, a patent dipende
Polizij n'è robba mij
Ne statt zitt p na cann faj accussì stamm chin e breeze

ora ti ammazzano per mezzo grammo di burbuka
e poi ti straziano di fare un danno e non si asciuga
e ti si bevono in un sorso come rum a cuba
e poi s'incazzano se dico fammi un chupa-chupa

la maestra a scuola insegna no droga
parla al primo banco tutti gli altri sono sopra
con la coca, chi ha il fisico di hulk hogan ma poi si perde
se sotto il vestito indossa le cazzo di hogan

machete state of mind, lebon al mic
su sta merda resto a galla come l'hydro pipe
il mio corpo morto ancora in giro come mike
faccio puro ego-trip cammino in aria come col kite

abbi cura di me fammi corone di spine incline ad ogni suono e stile
sono la sesta fonte del sublime
al mio concerto fai la sauna di rime
al ragazzino che mi ascolta lascio il trauma infantile

rovino una generazione come jimmy
quando passo fanno i chini punkabbestia metallari fighettini
dal club al pub al mainstage fanbase,
faccio rimbalzare più del wobble bace

do una spolverata a tutta l'old-school
sul beat il più cool fumo l'erba di grace cool
mando buone vibrazioni come i fricchettoni
faccio più rivoluzione dei forchettoni yeah

io da piccolo non ero come bart o stewe
sognavo il taxi giallo giù a bel air con willy
finiti qui a fumare per stare tranquilli
ma fuori se non strilli muori mica brilli

amica portami via da tutti questi assilli
ma fallo per davvero non fare gli squilli
andiamo nella giungla tra sigilli e scrigni
e mi vesti da tronista che così ti scimmi

e questo è un ring si, il flow è clay cassius
immaginario vario, scenario parnassus
ah, ho sorrisi da paresi e do testate alle pareti
mi barcameno tra flashback e lapsus

sto fatto, collasso e perdo il passo
mi tengo tutto dentro senza pinne e passo, sai
la luna culla questi forse
domani è un altro giorno un altro tuffo dentro il lago di lockness



Credits
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.