Rock That Shit - Live @ Fabrique, Milano - Fabri Fibra

Haha, yeah
My man Fibra
Rock-rock that shit
Seh, il Fibradelico sul beat
Insieme a mio frate Youssoupha
2015, Squallor

Ho cominciato a fare rap ancora quando non era una moda
Chiuso in camera pensavo:"il mondo mi odia"
Sulla base mi sfogavo con le prime rime
Adolescente come tanti che si deprime
Finisce un'era, io cresco veloce
Il tempo cambia le amicizie e la voce
Ora tutti muovono la testa sul beat
Sì, ma in pochi hanno capito oltre a questo cosa c'è
Entra nel vortice e dimmi cosa vedi
La fama distorce e dipende a chi lo chiedi
Cosa vende e cosa piace
È triste ma la gente prende sempre la parte più facile
Storie già viste ho il suono che resiste
Chi ascolta non resiste, smettere non esiste
Avvisa tutti sono tornato nel gioco
E mi sa che stasera il locale va a fuoco

Yeah, yeah
J'ai grandi dans le bruit d'une banlieue précaire
Les charley, kick, caisses claires
Prim's, Fazabrizi laissez pratiquer les experts
La connection que t'espères, la collision est externe
Flow d'canibale, Madiba Hannibal Lecter
Comptez, trop de victimes à compter
Imagine le mélange Youssou N'Dour-Paolo Conte
Imagine qu'on dérange, beaucoup d'histoires à raconter
Imagine qu'on est grand, notre rap est toujours concret, fuck that
J'ai pas d'affaires d'brolique, j'ai pas de break bolide
Toujours actif, on est massif, tout comme les frères Gomis
Le rap c'est dur, j'ai pris d'l'avance avec des textes solides
J'suis dans le futur pendant qu'tu danses encore la Tecktonik
C'est pour les mecs trop libres que le temps fait briller
Mon rap reste rare comme un 29 février mais j'ai mauvaise mine
Quand j'ai le karma de Mario Balotelli avec un tee-shirt "Why Always Me"
Prim's Parolier

Passavo il tempo a lamentarmi, ma che vita piatta
Il primo disco nel mio studio, raga ce l'ho fatta
O si coltiva o la passione muore soffocata
L'invidia rende la tua faccia una foto sfocata
I soldi sono un peccato tutti ne parlano ma nessuno dice quanti ne fa
Vuoi la prova che sia aperto il mercato sulla stessa base c'è Fibra con Youssoupha

Trop d'frères qui manquent à l'appel, immense est la peine
J'essaie de cicatriser mais immense est la plaie
Quelques nantis tiennent ce monde mais immense est la plèbe
Parmi eux y'a t-il un nom pour financer la paix
Youssoupha, Love Musik

Milano
Parigi
Medeline
Dj Double S

Da tempo immemorabile l'uomo cerca un ausilio che gli permetta di supportare meglio gli inconvenienti e la monotonia della vita



Credits
Writer(s): REMI TOBBAL, YOUSSOUPHA MABIKI, FABRIZIO TARDUCCI, GUILLAUME SILVESTRI
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.