Ornella parla con Gesù
Ornella non mi chiama più
Ornella parla con Gesù
Ornella non mi chiama più
Ma cosa avrà lui più di me
Che di anni ne ha già trentatré

Ha ancora in testa i suoi capelli e con civetteria
Mostra una barba incolta di tre giorni
O di duemila anni e poi
Ha lo sguardo puro di sua madre
La vergine maria
Che per averlo concepito
Pura credo piu' non sia
Vabbe' vabbe' questo si sa
Che un padre pure lui ce l'ha
Che se ne sta un po' qua un po' la'
Che ha il dono dell'ubiquità
E al buon Giuseppe la patria potestà
E l'ha cresciuto come un figlio
Anche se non somiglia alla foto
Della sua carta d'identità

Ornella parla con Gesù
Ornella non mi chiama più
Ornella parla con Gesù
Ornella non mi chiama

Ormai è da giorni che è così
Ge su ge giu' ge vieni qui
Se han fame spezza il pane
E quando han sete non ci crederete
La ressa gli si forma intorno
Perché trasforma l'acqua in vino
E questo basta già
Per esser ben voluto ma
Se poi a qualcuno non va giù
Lui per stupire fa di più
A un mendicante cieco gli ha sputato
In faccia e muoia illeso
Se quel che dico non è vero
Ha aperto gli occhi a un cielo
Che non conosceva più
E c'e' chi pretese indietro il soldo teso

Ornella parla con Gesù
Ornella non mi chiama più
Ornella parla con Gesù
Ornella non mi chiama

E tra gli ulivi gli ho cercati ed eran tutti li'
Accampati perfino pietro l'elettrauto
Che è mesi che gli ho dato l'auto
Ma pare stia cambiando attività
Insieme a giacomo e giovanni
Che ha gia' tre panetterie ma sembra
Voglia aprirne altre nove
In società e per ogni apostolo
Un posto ci sara' se da una mollica di pane
Gesu' ne sforna poi un quintale
Con questa roba sai che affare
E dopo una pippata disse
Giuda chi non ci stara'
E ' meglio che vada qui si mette male

Ornella parla con Gesù
Ornella non mi chiama più
Ornella parla con Gesù
Ornella non mi chiama

E fu cosi' che giuda l'iscariota
Con la scusa di quel bacio sulla gota
A gesu' tutto riferi' d'un fiato
E scaglio' una pietra per aver peccato
Reo per aver sodomizzato
A pecora una pecora che in un belato
Aveva disturbato
La caccia di un soldato depilato
Che imboscandosi ha fiutato
Il business tra gli apostoli
Trafficanti di estasi
E con un salto si è fiondato
Sul malcapitato che visto e considerato
Tra tutti il piu' idolatrato

Ornella parla con Gesù
Ornella non mi chiama più
Ornella parla con Gesù
Ornella non mi chiama

E pietro il piu' fidato è tra coloro
Che per primo venne interrogato
Ma lui rinnego' tre volte il nome d ato
Vigliacco di un raccomandato
Mentre un barabba gia' tirava il fiato
Per lui pollice in su graziato
E un pollice abbassato
Per gesu' che venne condannato
Al posto di un pregiudicato
L'anarchico che ha ucciso
Un servo dello stato hanno salvato
Cosi' ho capito ho realizzato
Che di un miracolo si era trattato
Per mano di colui che il popolo
Poi avrebbe amato
E certamente come aveva atteso
Giorni dopo lo trovai appeso a una croce
In mezzo a due ladroni e a mezza voce
Disse è l'inizio del mio impero
Mentre due corvi sulla testa
Erano pronti a fargli festa
E poco prima di spirare
Giuro impreco'
Chissa' se dio esiste chissa' se dio c'e'
O se è solo un fumetto
Piu' vecchio di me
Chissa' se dio arriva chissa' se dio è qua
O se di un figlio di troia
E' il padre che mai vedrà



Credits
Writer(s): Gianluca Massaroni
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.