La vigilia di Natale - Mina

I bambini aspettavano
trenini e bambole sognavano
Papà natale si chiedevano
perdonerà i miei capricci o no.
La sera sotto l'albero
il tuo regalo chissà cos'è
le mani mi tremavano
un foglio tuo col nome tuo
e in fondo "Addio, amore mio, addio".
I giorni che seguirono
con i trenini che correvano
correvo anch'io, cercando te
in tutti i posti conosciuti insieme a me.
Ed era l'anno nuovo ormai
qualcuno disse: "L'ho visto io
andava verso il ponte, sai
era Natale, c'era la neve
mi ha detto, sì
non dirle che ero qui".
Domani è Natale già
i bimbi sperano come un anno fa
e gli occhi brillano
Papà Natale viene a casa mia.
Ma sotto il mio albero
Papà Natale non passerà
e vorrei avergli scritto anch'io
la bici no
trenini no
bambole no
io voglio solo lui.



Credits
Writer(s): LO VECCHIO ANDREA, SHAPIRO DAVID
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.