Wei... adamo, te lo ricordi come quasi non dormivamo
e la mattina ci svegliavamo,
senza nemmeno le caccole negli occhi
ed i tuoi occhi erano aperti e belli
tu mi toccavi i capelli e mi dicevi "amore mio"
mannaggia!
Dio ci ha puniti proprio tanto,
ti vedo sempre stanco,
e la mattina negli occhi c'hai delle caccole enormi
io lo capisco e lo posso anche sopportare
quello che mi dispiace e che mi sembra che ti piace
ma tu... non ti dimenticare
del paradiso...
che ci faceva sognare
senza sognare...
che tu sei tutto quello che del paradiso mi rimane
wei... adamo, sono contenta che parliamo
siediti sul divano e levati quell'espressione da persona importante dalla faccia, lo sappiamo tutti e due, che siamo due bambini...
io gioco a fare la tua mamma e tu il mio uomo
ma tu...
non ti dimenticare
del paradiso...
che ci faceva sognare...
senza sognare
che tu per me ed io per te siamo la sola cosa che del paradiso ci rimane



Credits
Writer(s): MARCO BUCCELLI, GIOVANNI TRUPPI
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato