Rockol - sezioni principali

Nel mio infinito cielo di canzoni - Antonello Venditti

Non è colpa tua
Non pensarlo mai
Prevedere proprio tutto non si può
Nella vita mia
Che è imprendibile
Va già bene il regalo che mi fai
Amare me
Per quel che sono
E sopportare le pazzie di questo uomo
Che in testa ha solo musica

Non è colpa mia
Ci ho provato sai, a venirne fuori
Allontanandomi
Però vorrei averti qui
Riuscire a darti un modo
Per raggiungermi

Qui nel mio infinito cielo di canzoni
La musica e parole solo mie
Che mi prendono
E mi portano su
Dove tu non arrivi

Qui nel mio infinito mondo di emozioni
Dove non riesco mai a portare te
Vieni a prendermi
Fammi compagnia
Dentro al mio labirinto

Non è colpa tua
Non puoi chiedere
Alla luna di non girare più
Però vorrei averti qui
E regalarti un modo per raggiungermi
Raggiungermi

Qui nel mio infinito cielo di canzoni
La musica e parole solo mie
Che mi prendono
E mi portano su
Dove tu non arrivi
Qui nel mio infinito mondo di emozioni
Dove non riesco mai a portare te
Vieni a prendermi
Fammi compagnia
Dentro al mio labirinto



Credits
Writer(s): ROBERTO PACCO, ANTONELLO VENDITTI
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato