Penoti - RUMATERA

I covertoni che corre sull'asfalto caldo
un'istà da restare balbo
molestia pa tutti i cantoni
sucati che salta bandoni e figoni
hotel, agriturismi o dormire sui palchi
semo stai in America tra coyoti e falchi
go visto un million de sorrisi
che manda a remengo anca ea crisi

tornando verso casa vardo fora dal finestrin
me rivedo co voevo deventare cussì

Quando canto na canson insieme ai tosi de campagna
quando esse fora el soe e me batte soa musagna
coi tosati quando so pien de goti
a mi me vien i penoti

So cressuo tra na sega e na sbornia
maegrassie coi amighi, el punk rock dea california
paltan e panocie
ai tempi in cui se dava ancora tangare ai bocie
musatti, tompegane - eh - festini abusivi fumando robe strane
limonate dure come el marmo de carrara
a calche dolgissima, a calche leamara.

e ancora desso quando stago via de casa
pa inseguire un sogno asfaltare a me strada
prima de sarare i oci penso
ai consigli del nono Renso

Quando canto na canson insieme ai tosi de campagna
quando esse fora el soe e me batte soa musagna
coi tosati quando so pien de goti
a mi me vien i penoti
co tornemo in furgon devastai da un concerto
con l'hardcore a baeton e col finestrino verto
quando e tose voe farme i sofegoti
a mi me vien i penotiI covertoni che corre sull'asfalto caldo
un'istà da restare balbo
molestia pa tutti i cantoni
sucati che salta bandoni e figoni
hotel, agriturismi o dormire sui palchi
semo stai in America tra coyoti e falchi
go visto un million de sorrisi
che manda a remengo anca ea crisi

tornando verso casa vardo fora dal finestrin
me rivedo co voevo deventare cussì

Quando canto na canson insieme ai tosi de campagna
quando esse fora el soe e me batte soa musagna
coi tosati quando so pien de goti
a mi me vien i penoti

So cressuo tra na sega e na sbornia
maegrassie coi amighi, el punk rock dea california
paltan e panocie
ai tempi in cui se dava ancora tangare ai bocie
musatti, tompegane - eh - festini abusivi fumando robe strane
limonate dure come el marmo de carrara
a calche dolgissima, a calche leamara.

e ancora desso quando stago via de casa
pa inseguire un sogno asfaltare a me strada
prima de sarare i oci penso
ai consigli del nono Renso

Quando canto na canson insieme ai tosi de campagna
quando esse fora el soe e me batte soa musagna
coi tosati quando so pien de goti
a mi me vien i penoti
co tornemo in furgon devastai da un concerto
con l'hardcore a baeton e col finestrino verto
quando e tose voe farme i sofegoti
a mi me vien i penoti



Credits
Writer(s): giorgio gozzo
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.