Io so er chicoria
Quer pischello che ogni volta te fa dì: bella prova
C'ho la parola de roma 'n bocca
Giusto un paro de cazzi miei eh??

Oh!
North face e air max vuoi me
Fan fax www truceklan dot com det rap
Tutta roma lo sà. chekka!
E io lo so che vuole questo perché vivo quà ed è la mia città
Notte fonda per sfondarmi a mestiere
Lontano da pantere di quartiere passo sere nere
Nere nike neri jeans felpa nera col cappuccio
Io e i miei tu e il tuo impiccio
La storia è il narcos chicoria sulla bilancia
E un cortello a farfalla nella tua pancia
Fanculo la finanza la polizia e i caramba
L'anti droga nella stanza apre la danza
Ho l'anzia di chi c'ho vicino
Dal 10 distretto tuscolano al casilino a città giardino
Non la vivo bene come rimo
E le sirene sono sempre in giro tolgono il respiro
Un occhio aperto nel sonno la notte non dormo
Lo schermo trasmette finchè fa giorno
Occhiali scuri di notte john belushi
Film di serie b come peter cushing
Un cavallo bendato lanciato al galoppo
Co no scalpello ficcato in un occhio
Nel micchuo hai le prove che torno in barella
E una 9 ti scarrella dentro le cervella

Rit x 2
Tajerino e strade me le spurcio giro cor cappuccio grosso porpaccio
Via viali e piazza narcos noyz chicoria ztk

A macchina co pietro pach e puccio
Supera a portuenze verso er trullo
Mentre pietro stappa e ceres sur sedile di dietro
Er pach schicchera e bag
Stavi tranquillo se ereno chicco e spillo (coglioni)
Stupidi novizi ner giro dii crimini
Un poro stronzo che lava na banca
Sai quante vorte l'ha fatta franca
Si inizia co e prepotenze
A me e mie esigenze assalto a farmacia
Convinto che andrà liscia
Cor tajerino convinco anche a tizia
Damme quer bottino perché è mio
Arza quer cassetto i pezzi grossi ce l'hai nascosti li sotto
Ar passamontagna preferisco sciarpa cappelletto e bandana
Tutto quer sudore che ti bagna
Come a fregna de na cagna
Strappa con decisione, scappa!
Non c'è testimone che ha visto in che direzione sei sparito
Motorino accannato a na fratta, pisciata!
E mo quanta grana è stata fatta?
Villa borghese e valle giulia na finezza quà non se *****
Miccia che in bocca brucia
Vado sotto an paro de froci: stronzii! ve sgaro! forbici arrugginite
Sganciarte portafogli e catenine, bracciali e telefonia
Chiamerebbe la polizia appena li accanno
Aspettano er passaggio di un taxi, gli unici a fermarsi (poracci)
Guardo roma non c'è pace, tra luce e serrande di negozzi chiusi
Spaccate a tag e drow up
Usi e costumi comuni ae gang de città
Il miglio il posto l'ho deciso
I pezzi cor nastro adesivo li appizzo nella buca de lettere
Der solito portone a trastevere
Du piccioni co na fava
Niente più andi rivieni a casa
E i pezzi ce li ho sempre a portata: in tasca
Basta una sola telefonata

Rit x 2



Credits
Writer(s): simone bertuccioli, armando sciotto, emanuele frasca
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.