Il mio bambino - Lucio Battisti

Il mio cuore è una fontana, bevi l'acqua che ti da: È tanta?
Poca?
Bevi pure, basterà.
Com'è stata la mia vita?
Giusta o no, e chi lo sa?
Nessuno.
Tutti.
C'è chi è morto e chi vivrà.
Dimmi che tu vivrai amori, che cosa sono mai?
Chiedi e ancora tu mi avrai.
Tu sei il mio bambino.
Quanti bimbi, non lo sai?
Oggi sono io quello che vuoi, domani chissà cosa vorrai.
Tu sei il mio bambino, cosa importa che farai...
cosa importa?
Forse tu sei il primo uomo, o sei l'ultimo, chissà?
Io piango, ma perché?
Rido, ma perché?
Se l'altro ci sarà, io certo l'amerò come amo te.
Io piango, rido, perché lo faccio?
Come mai?
Dimmi che tu vivrai amori, che cosa sono mai, chiedi e ancora tu mi avrai.
Tu sei il mio bambino, quanti bimbi non lo sai?
Oggi sono io quello che vuoi, domani chissà cosa vorrai.
Tu sei il mio bambino.
Cosa importa che farai...
cosa importa?



Credits
Writer(s): GIULIO RAPETTI MOGOL, LUCIO BATTISTI
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato