I Cinesi - Giovanni Truppi

I cinesi sono diversi dagli americani.
I capi di stato cinesi, ci sanno meno fare dei capi di stato americani.
Ma il popolo dei cinesi, anche se fa l'antipatico e se ne sta sempre sulle sue,
mi interessa di più del popolo degli americani.

I cantanti che hanno cantato prima di me
hanno parlato parecchio degli americani.
Ma adesso io sono convinto che la cosa che sta succedendo oggi sono i cinesi e non gli americani,
quindi io vorrei cantare dei cinesi.

Ma è difficile parlare dei cinesi,
farvi sognare cantando dei cinesi:
gli americani facevano il cinema e il rock'n'roll
i cinesi fanno i negozi dove tutto costa di meno ma si rompe subito.

Nel '68 i cinesi se ne stavano per i fatti loro,
c'erano più soldi e sicurezza di trovare lavoro,
ed uno come me non aveva il problema di fare una canzone sui cinesi,
quindi quelli che hanno fatto il '68 è unitile che si pensano che hanno fatto chissà che.

E quindi è proprio vero che per i giovani oggi è tutto più difficile,
e per quelli che non sono ancora giovani è un incubo vero
perché noi che dovremmo costruirgli un futuro un'identità e un immaginario abbiamo i problemi che abbiamo
quindi chissà quali saranno il loro futuro il loro immaginario e la loro identità.

Ve lo dico io quali saranno
Anzi: ce lo dicono i cinesi.
Perché oggi la realtà somiglia molto di più a un negozio di cinesi
che a quello che vediamo in televisione.
Perché su scala globale
i cinesi sono molto più reali di noi,
e sono una delle poche cose che ci ricorda che il mondo intorno al nostro mondo è un altro mondo.
E che noi siamo
come quelli che quando c'era la peste
si chiudevano in casa a fare le feste.



Credits
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.