Giovinastro - Giovanni Truppi

Da grande voglio fare il giovinastro,
e so che non farò bene nemmeno questo.
Mi compro uno stereo rubato
e me ne vado in giro per la città
come un mostro degli anni '80
a sentirmi la musica da drogato.

E voglio mettere tutti in imbarazzo:
"ma questo sarà stronzo, o sarà pazzo?"
e a chi mi guarda male gli darò addosso.

Da grande voglio fare il ministro
e non avrò vergogna nemmeno di Cristo.
Mi rubo tutti i soldi della Regione
e me li vado a mangiare con un troione.

Di tutto il resto poi non mi importerà niente:
mi voglio rovinare velocemente
perché la vita per me non è importante.

Da grande voglio vincere la lotteria:
mi compro il 60 per cento delle azioni della Fiat.
Mando affanculo Marchionne e mi installo nel Lingotto di Torino.
Mi metto a fare cazzate, e nel giro di un mese faccio accappottare la Borsa di Milano.

E non sarà per me, non sarà per nessuno
e non sarà per gioco, non per ideale:
sono un Giovinastro, non ho niente da fare.



Credits
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.