Futuro - Orietta Berti

Il giornale che ci tortura,
il Sudafrica fa paura,
mentre il giorno diventa sera
in casa mia.
E i ragazzi son sempre quelli
che si sentono forti e belli
in un mondo che cambieranno
e andranno via.
Ma c'è un re con un gran cavallo
che decide quando si balla
e la storia che si ripete è sempre quella.
A voi russi o americani
io non delego il suo domani
su mio figlio non metterete le vostre mani.
Voglio ancora una vita e un aquilone,
voglio ancora due sassi da buttare,
dire sì, dire no, dire amore
e insegnarti che tu puoi volare.
Devi fare la guerra dei bottoni,
devi avere la forza di cantare,
figlio mio, neanche Dio può capire
quanto è bello guardarti dormire.
Oggi è tempo di stare attenti
e non parlo dei delinquenti,
questa volte non c'è Pilato,
è andato via.
Siamo tutti un po' responsabili
se la vita sarà impossibile,
non c'è un alibi che tenga alla follia.
E a quel re con un gran cavallo
dico io quando si balla
e la storia che si ripete non sarà quella.
A voi russi o americani
io non delego il suo domani,
su mio figlio non metterete le vostre mani.
Voglio ancora una vita e un aquilone,
voglio ancora due sassi da buttare,
dire sì, dire no, dire amore
e insegnarti che tu puoi volare.
Devi fare la guerra dei bottoni,
devi avere la forza di cantare,
figlio mio, neanche Dio può capire
quanto è bello guardarti dormire.
Voglio ancora una vita e un aquilone...
(ENGLISH VERSION)
The newspaper that we torture,
South Africa is fear,
while the day becomes night
in my house.
And the boys are always those
who feel strong and beautiful
in a world that will change
and goes home.
But there is a king with a large horse
who decides when bale
and history repeats itself is always that.
To you Americans or Russians
I do not delego his tomorrow
on my son not put your hands.
I want one more life and a kite,
I want two more by throwing stones,
say yes, say no, say love
and insegnarti that you can fly.
You have to make the war buttons,
You must have the strength to sing,
my son, not even God can understand
what is beautiful guardarti sleep.
Today it's time to beware
and not talking about criminals,
Sometimes this is not Pilate,
went on.
We are all a little 'leaders
f life is impossible,
there is no excuse to take the madness.
And that king with a large horse
I say when you dance
and history repeats itself that will not be that.
To you Americans or Russians
I do not delego his tomorrow
on my son not put your hands.
I want one more life and a kite,
I want two more by throwing stones,
say yes, say no, say love
and insegnarti that you can fly.
You have to make the war buttons,
You must have the strength to sing,
my son, not even God can understand
what is beautiful guardarti sleep.
I want one more life and a kite ...



Credits
Writer(s): UMBERTO BALSAMO, UMBERTO BALSAMO, LORENZO RAGGI, LORENZO RAGGI
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.