Pianoforte e voce - Teresa De Sio

Me vurria vestire e me ne vurria ascì
Stanotte è accussì doce l'aria
E cu stu calore nun se po' durmì
Che smania m'ha pigliato 'e camminà
Meglio accussì
Suonno nun vò venì
Meglio accussì
Vado a cercà
Qualcuno che me fa parlà.
Pianoforte e voce me pare e sentì
Da na fenesta aperta vene
So stunate 'e note e nun sà cantà
È nu motivo e tanto tiempo fa.
Meglio accussì
Crire a sti note stunate
Meglio accussì
Fatte sentì
Tanto a nuttata adda passà
Tanto a nuttata adda fernì.
Meglio accussì
Core stunato va
Meglio accussì
Vado a cercà
Qualcuno che l'alba vò fa
Tanto a nuttata adda passà



Credits
Writer(s): TERESA DE SIO, FRANCESCO BRUNO
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.