Mi dico che in coda al casello hanno tutti
La stessa mia fretta e gli stessi diritti,
di prendere in tempo la strada di casa
di non aver voglia di chiedere scusa...
Fuggiamo il dolore che, a volte, ci trova.

Su tutti, io non ho l'esclusiva.

Allora guardo fuori, che fuori c'è il sole
milioni di persone camminano uguale.
Malgrado questa rabbia che adesso mi assale,
e tutta la ragione che ora non vale.
Malgrado questo amore che secca la gola
che, a furia di parlarne, non ho più saliva.
Malgrado ci sia tutto di nuovo da fare
davanti alla tua assenza che è senza pudore.

Mi dico c'è un modo migliore di amarsi:
guardare un po' meno all'interno ed esporsi
alla luce che asciuga quel pianto in eccesso
che dentro rimane nascosto e compresso...
Se tanto ti perdo e non riesco a fermarti
ascolto le storie degli altri.

Allora guardo fuori, che fuori c'è il sole
milioni di persone camminano uguale.
Malgrado questa rabbia che adesso mi assale,
E tutta la ragione che ora non vale.
Malgrado questo amore che secca la gola
che, a furia di parlarne non ho più saliva.
Malgrado ci sia tutto di nuovo da fare
davanti alla tua assenza che è senza pudore.

Se accanto al tuo mondo ci stanno miliardi
Di pari universi e di simili sguardi...

Guardo fuori, che fuori c'è il sole
milioni di persone camminano uguale.
Malgrado questa rabbia che adesso mi assale,
e tutta la ragione che ora non vale.
Malgrado questo amore che secca la gola
che, a furia di chiamarlo, non ho più saliva.
Malgrado ci sia tutto di nuovo da fare
davanti alla tua assenza che è senza pudore.

(FORI, FUORI, FUORI...)

Malgrado un solo nome che secca la gola
che, a furia di gridarlo non ho più saliva.
Malgrado ci sia tutto di nuovo da fare
davanti a questo stupido, stupido, amore.



Credits
Writer(s): niccolò agliardi
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.