Dove andate - Giorgio Gaber

Dove dove andate
E perché le vostre spade
Sono state sguainate
Se nel fodero eran già riposte
Voi credete che sia stato poco
Il sangue versato in terra ed in mare
Per trascinare il nemico in catene
E per causare le vostre rovine
Nemmeno i lupi nemmeno i leoni
Infieriscono sugli animali
Della loro stessa specie.
Che cos'è che spinge voi
Che cos'è che vi trascina
A placare il desiderio
Della violenza
Nessuno viene a darmi risposta
Nessuno può sul suo viso
Nascondere la paura.
Siete spinti da un tragico destino
E i fratelli uccidono i fratelli
Fin da quando la terra fu macchiata
Dal sangue di Remo.
Dove dove andate
E perché le vostre spade
Sono state sguainate
Se nel fodero eran già riposte
Voi le avevate soltanto nascoste.



Credits
Writer(s): savona a.
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.