Rockol - sezioni principali

Senza gravità - Francesco Baccini

La tempesta è già
finita, tra poco partirò
lascio tutto alle mie spalle, legami non ne ho
ma che bella luna, mi accompagnerà
la distanza è un mare che conosco già

Volo senza gravità sui fiumi e le città
e mi perdo nel silenzio senza limiti

Qui dall'alto la foresta segreti non ne ha
non c'è più la differenza fra miseria e nobiltà
questa grande luna mi accompagnerà
la distanza è un male che conosco già

Volo senza gravità sui fiumi e le città
mentre annego nel silenzio senza limiti

Mi vedi andare via, sempre andare via
un giorno tornerò...ma ora

Volo senza gravità sui fiumi e le città
e ti cerco nel silenzio senza limiti



Credits
Writer(s): FRANCESCO BACCINI
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato