29 settembre - Mina

Seduta in quel caffé
io non pensavo a te
Guardavo il mondo che
girava intorno a me
Poi d'improvviso lui sorrise
e ancora prima di capire
mi trovai sotto braccio a lui stretta
come se non ci fosse che lui
Vedevo solo lui
e non pensavo a te
e tutta la città
correva incontro a noi
Il buio ci trovò vicini
un ristorante e poi
di corsa a ballar
sotto braccio a lui stretta
verso casa abbracciata a lui
quasi come se non ci fosse che
quasi come se non ci fosse che lui
Mi son svegliata e
e sto pensando a te
Ricordo solo che
che ieri non eri con me
Il sole ha cancellato tutto
di colpo volo giu' dal letto e corro lì
al telefono e parlo rido e tu
tu non sai perché
t'amo t'amo e tu
tu non sai perché
e parlo rido e tu
tu non sai perché
parlo rido e tu
tu non sai perché
t'amo t'amo e tu
tu non sai perché



Credits
Writer(s): RENATO ANGIOLINI, GIULIO RAPETTI MOGOL, LUCIO BATTISTI
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.