Non me la menare - Max Pezzali

Vieni Vieni con me questa sera baby
ce ne andiamo nel Club
in mezzo alla pista non prendiamo il privé
suonano batteria anni '80
e il barista qui non lo sa fare il tuo Manhattan
fumo Ganja non me la menare
quando l'accendo e faccio nebbia nel locale
non sono il tipo di ragazzo che piace alla tua mamma
pensa faccia parte di una banda

Dici che di notte tu non riesci a dormire
perché io ti faccio fare brutte figure
quando per scherzare prendo a calci i tuoi ex
quando gioco a fare il batterista di trash
Dici sempre che io non mi so comportare
che non son capace neanche di parlare
di quegli argomenti da laureati
di cui parlan sempre tutti i tuoi amici sfigati

non capisco cosa vuoi
tanto lo sapevi
che non ero come voi
a me piacciono le birre scure
e le moto da James Dean
non quelle stronzate
che si dicono nei film

Lo vuoi capire o no
anche se spacco la chitarra
lo vuoi capire o no

Tu che mi vorresti sempre in giacca e cravatta
io che metto sempre su la stessa maglietta
quella nera con i buchi sotto le ascelle
più diventan vecchie più mi sembrano belle
Tu mi dici sempre che mi devo abbronzare
anche se sai che io odio il mare
Dici che io non sono male ma
dovrei cambiare un po'... ma vuoi capirla o no?

non capisco cosa vuoi
tanto lo sapevi
che non ero come voi
a me piacciono le birre scure
e le moto da James Dean
non quelle stronzate
che si dicono nei film

Lo vuoi capire o no
anche se spacco la chitarra
lo vuoi capire o no
anche se spacco la chitarra

Tu se lo sai mi devi dire se tu
veramente mi preferiresti se
io fossi uno di quelli stronzi
vestiti a festa che si vedono
dovunque vai nei bar oppure
in discoteca appoggiati a qualche colonna
che bevono un gin tonic come fosse
una bella storia, dai... ma vuoi capirla o no?

non capisco cosa vuoi
tanto lo sapevi
che non ero come voi
a me piacciono le birre scure
e le moto da James Dean
non quelle stronzate
che si dicono nei film

Davvero tu mi vorresti così
senza più quei modi che ti mandano fuori
la realtà non è come un film
e noi non siamo degli attori

Non tutti studiano per essere dei dottori ma
meglio così che condannati alla routine
sai baby che mi diverto a menarmela
voglio vivere ogni notte come fosse l'ultima

Tu ti incazzi perché parlo sempre di calcio
dici che tra un po' ti verrà il fegato marcio
perché non ti parlo di tramonti lontani
e mangio la pizza solo con le mani
Io che mangio quasi solo cose piccanti
tu che mi dici è meglio che ti lavi un po' i denti
io quando esco sono una bomba
che esplode e che fa BOOM... ma vuoi capirla o no?

non capisco cosa vuoi
tanto lo sapevi
che non ero come voi
a me piacciono le birre scure
e le moto da James Dean
non quelle stronzate
che si dicono nei film



Credits
Writer(s): MASSIMO PEZZALI, MAURO REPETTO
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.