Te la tiri - 883 & Max Pezzali feat. Emis Killa

"Questa è per te che cammini
e guardi tutti dall'alto al basso
ma che cazzo te la tiri a fare"

Tu ti vesti da fotomodella
di quelle di Vogue, tu ti credi più bella
passi le ore allo specchio del bagno
trucco indelebile, il tuo grande sogno
credi di essere intelligente
anche se parli da vera demente
perché impegnandoti al massimo riesci
a dire se il toro sta bene coi pesci
cammini cammini cammini mini
facevi prima ad uscire in bikini
si vede tutto, di tutto, di più
e tu che tiri la gonna più sù
però tu vuoi fare la donna all'antica
quella che ti fa vedere la ****
ma poi si tira indietro "Non voglio!"
prima dò un occhio al tuo portafoglio.

Te la tiri
(quando ti vedo in centro, te la tiri)
Te la tiri
(e quando mi presento, te la tiri)
Te la tiri
(io ci provo ma tu niente, te la tiri)
Te la tiri
(tutta quell'invidia addosso, te la tiri)

Con quel profumo pesante da Dio
che metti sù a lirti
lo proverò anch'io
per farti vedere che cosa si sente
che fa quasi male, che pesta l'ambiente.
Quando ti passa vicino una donna
con che disprezzo le guardi la gonna
"oddio che gambe!" "che brutta!" "è dipinta!"
"e poi che seno, io porto la quinta!"
In un mondo di cessi, sei l'unica bella
ti credi grande, una diva, una stella
quando ci guardi dall'alto dei tacchi
lo sai che sappiamo che tu tiri pacchi
perché in effetti nessuno ti caga
sei troppo tesa, fai troppo la figa
anche se poi veramente lo ammetto
quando tu provochi, sai fare effetto.

Te la tiri
(quando ti vedo in centro, te la tiri)
Te la tiri
(e quando mi presento, te la tiri)
Te la tiri
(io ci provo ma tu niente, te la tiri)
Te la tiri
(baby, tutta quell'invidia addosso, te la tiri)
Te la tiri, te la tiri
Te la tiri, te la tiri

Ti credi interessante
ok ma questo non è conversare
stai parlando solo te
come io col mio cane
hai studiato un po' di questo
hai fatto un po' di quello
zia, ti sei rifatta tutto tranne che il cervello
da come te la tiri sembra che
ce l'hai solamente te
come il numeo di cel
reginetta di 'sta cippa
in testa non hai la corona
fai l'emancipata ma sei una cash woman

Quando vuoi fare la fuori di testa
fingi di bere, comincia la festa
ridi da oca, sculetti di brutto
e tutti che pensano: adesso mi butto
ma il due di picche è sempre in agguato
e tu scendi in pista con passo felpato
balli in un modo che non c'entra niente
perché vuoi soltanto arrapare la gente
tu punti solo quei tipi importanti
soldi pochissimi, debiti tanti
solo che sanno colpire nel segno
e tu che ci caschi nel loro disegno
passano a prenderti con l'ammiraglia
ceneta con aragosta e tenaglia
quando alla fine li hai conosciuti
ti portano a letto e poi tanti saluti

Te la tiri
(quando ti vedo in centro, te la tiri)
Te la tiri
(e quando mi presento, te la tiri)
Te la tiri
(io ci provo ma tu niente, te la tiri)
Te la tiri
(tutta quell'invidia addosso, te la tiri)



Credits
Writer(s): MASSIMO PEZZALI, MAURO REPETTO
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.