Evasione - Giorgio Gaber

[Parlato] Sono stanco, non mi sento mai bene, tutte le mattine è sempre così, raccolgo la mia roba, piano, i soliti gesti

Le pieghe irregolari del colletto
Lasciano ombre disegnate e nitide
La cravatta un po' sgualcita e logora
Trattiene a stento i suoi colori
Che si allargano, che si espandono
Dopo giorni, dopo mesi, dopo anni
Sempre gli stessi
Stanchi, inutili, fastidiosi
Stampati nella memoria
Non so neanche perché
Perché mi sento male.

La bocca impastata e grigia
Non ho voglia di niente neanche di mangiare
Una mano si muove piano
Con gesto normale, abituale
Un bottone, un bottone si sta per staccare

Amore, un amore, forse
Amore, un amore, forse
Qualcosa che mi faccia ritrovare
Qualcosa che mi faccia risentire come se
Un amore come

Amore. l'amore, le mie parole
Come pesciolini rossi
Me le vedo intorno e poi piano piano
In questa atmosfera di confusione
C'è un'intenzione:

Evasione, evasione, evasione, evasione, evasione, evasione, evasione!

[Parlato] Scusa cara, scusa, non è che non ti voglio più bene, no, non è che sto male con te, ma vedi, è difficile spiegare, è come se avessi il bisogno di tornare no più giovane, lo so è ridicolo, il bisogno di andarmene verso qualcosa, verso la vita insomma, poi magari sbaglio tutto, ma vedi ora con lei, con lei

Io sono rinato, io mi vesto in fretta
Corro verso il mare aperto
Io non ho più freddo, io mi sento vivo
Mi sento felice, io sono un bambino
Sono un altro uomo.

Un uomo diverso che non sta mai male
Un bellissimo animale
Ho voglia di bere, ho voglia di mangiare
Non ho più problemi, non ho più paura
Sono innamorato
Innamorato del mondo, innamorato della vita,
Innamorato dell'amore, innamorato, innamorato

Scusa cara
Ci sono dei momenti
Vien voglia di andar via
Non sai che cosa vuoi.

Vedi cara
Se adesso sono qui
Non è per rinunciare
Ma ho voglia di restare.

Amore, il tuo amore, forse



Credits
Writer(s): ALESSANDRO LUPORINI, GIORGIO GABERSCIK
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.