A Hundred Years - Tracy Chapman

Baby sweet baby
Won't you please
Come on back home to me
I've been so lonely
These few days feel like
A hundred years

How you make me worry baby
How you make me worry about you
Here i am i'm knowing
That i can't live without you
Here i am thinking
Someday we make this a long time thing
Here i am i'm knowing
That i would do most anything
If you keep on loving me

Baby

Baby sweet baby
I've been waiting
Seem like waiting is all i do
Don't say you won't come back to me
And make me have to go aout chasing after you
We get in a fight
You stay out late
You have no idea
How much you make me worry baby
Called everyone in town
I think you know
So come on now

Come on come on
Back home

Baby sweet baby
I'm a fool in love
But i still got my pride too
I'll wait a little longer
I'll suffer for my heart
Then i'll go find someone to worry about me
As much as i worry about you



Credits
Writer(s): Tracy Chapman
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.