Follia del mattino - Vegas Jones

Dammi un secondo, voglio stare solo
Mi sto abituando a essere una persona nuova
Dammi solo un attimo, non mi sembra vero
Chiudo gli occhi, esprimo un desiderio
Non potevo chiedere di meglio
Premo sul pedale, sto cambiando corsia
Il mio modo di fare mi guida alla follia
È il segnale che la scelta qui è solo mia
Non potevo chiedere di meglio, ya

Eeny, meeny, miny, moe, l'iPhone squilla sul comò
Io che sono ancora in coma, chissà cosa troverò
Sblocco con il dito medio perché non mi va
Sposto le meduse sulle mie coperte sono up
Me llaman color, risalta l'oro che luccica
È semplice addosso, non vedi nient'altro che musica
Non sono nient'altro che musica
Mi sento così lontano dalla moda
Mi sento bene al massimo della forza
Io faccio bene finché non mi ritorna
Sono alla finestra aspetto che risalga su il giorno
Mi gira la testa e sono sempre stato sul bordo
Io non cerco il comfort, è lui che cerca me
Io non lo voglio, sai questo dolore mi serve

Dammi un secondo, voglio stare solo
Mi sto abituando a essere una persona nuova
Dammi solo un attimo, non mi sembra vero
Chiudo gli occhi, esprimo un desiderio
Non potevo chiedere di meglio
Premo sul pedale, sto cambiando corsia
Il mio modo di fare mi guida alla follia
È il segnale che la scelta qui è solo mia
Non potevo chiedere di meglio, ya

Prima urlavo solo con me stesso
Ora la mia voce è in quello stereo
Per questo prima di suonare prego
Vado dritto anche se sto impazzendo
Fare soldi non mi fa felice, ma più fiero
I miei amici sono amici miei non del mio netto
La mia squadra ha inventato il suono del millennio
È tutto vero non potevo chiedere di meglio
Lotto e lotto, arrivo al punto in cui i drammi mi servono (Benzo)
L'anima sta dove la mente frena, io metto soul
Lei mi sta a fianco da quando Vegas non c'era, mo
Offro la cena sia a lei, sia a mamma, sia ai bro

Dammi un secondo, voglio stare solo
Mi sto abituando a essere una persona nuova
Dammi solo un attimo, non mi sembra vero
Chiudo gli occhi, esprimo un desiderio
Non potevo chiedere di meglio
Premo sul pedale, sto cambiando corsia
Il mio modo di fare mi guida alla follia
È il segnale che la scelta qui è solo mia
Non potevo chiedere di meglio, ya



Credits
Writer(s): Giordano Cremona, Federico Mercuri, Matteo Privitera
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.