Dall'altra parte del cancello - Giorgio Gaber

Ho visto un uomo matto
è impressionante come possa fare effetto
Un uomo solo abbandonato dimenticato
Dietro le sbarre sempre chiuse di un cancello.

Noi fuori dal cancello noi che siamo normali
Noi possiamo far tutto
Noi che abbiamo la fortuna di esser sani
Noi ragioniamo senza perdere la calma
Col controllo di noi stessi senza orribili visioni.

Noi siamo sani noi siamo sani
Noi siamo fuori dai problemi della psiche
Sempre in pace col cervello e con i nostri sentimenti
Così normali i nostri gesti equilibrati
Non danneggiano nessuno sempre lucidi e coscienti.

Noi siamo sani noi siamo sani
Noi siamo normali noi che sappiamo
Di contare sul cervello
Siamo sicuri siamo forti siamo interi
E noi dall'altra parte del cancello.

Un uomo lo sguardo fisso
Un uomo solo alla ricerca di se stesso
Un uomo a pezzi così impaurito così bloccato
Dietro le sbarre sempre chiuse di un cancello.

Noi fuori dal cancello noi che siamo normali
Noi possiamo far tutto
Noi che abbiamo la fortuna di esser sani
Possiamo avere un buon lavoro
Una famiglia sempre unita
Un'esistenza piena di rapporti umani.

Noi siamo sani noi siamo sani
Noi siamo normali noi che abbiamo gli strumenti
Per poterci realizzare con un titolo di studio
Si può viaggiare si può avere il passaporto
La patente il porto d'armi e la domenica allo stadio.

Noi siamo sani noi siamo sani
Noi siamo normali
Noi che sappiamo di contare sul cervello
Noi prepariamo i nostri figli per domani.

E noi da quale parte del cancello
Da quale parte del cancello

Siamo proprio normali noi possiamo fare tutto
Noi che abbiamo la fortuna di essere sani
Noi ragioniamo senza perdere la calma
Col controllo di noi stessi senza orribili visioni

Noi siamo sani noi siamo sani
Noi siamo normali noi che abbiamo gli strumenti
Per poterci realizzare con un titolo di studio si
Si può viaggiare si può avere il passaporto
La patente il porto d'armi e la domenica allo stadio.

Noi siamo sani noi siamo sani
Noi siamo normali
Noi che sappiamo di contare sul cervello
Noi prepariamo i nostri figli per domani
E noi da quale parte del cancello
Da quale parte del cancello

Siamo proprio normali noi possiamo fare tutto
Noi che abbiamo la fortuna di esser sani
Possiamo avere un buon lavoro
Una famiglia sempre unita
Un'esistenza piena di rapporti umani.
Noi siamo sani noi siamo normali
Noi siamo sani noi siamo normali
Noi siamo sani



Credits
Writer(s): ALESSANDRO LUPORINI, GIORGIO GABERSCIK
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.