Anello mancante - Carmen Consoli

Prima luce del mattino
Ti ho aspettato cantando a bassa voce e non è la prima volta
Ti ho anche seguita con lo sguardo
Sopra il tavolo e tra i resti del giorno prima e tra le sedie vuote
Qualcosa nell'aria suggeriva
In fondo non c'è troppa fretta
Mentre accarezzavo l'idea delle coincidenze, raccoglievo segnali

Spiegami cosa ho tralasciato
È quell'anello mancante la fonte di ogni incertezza
Spiegami cosa mi è sfuggito

Prima luce del mattino
Quanti sforzi inauditi per tollerare preconcetti e maldicenze
Qualcosa nell'aria suggeriva
In fondo non c'è troppa fretta
Mentre accarezzavo l'idea delle coincidenze

Spiegami cosa ho tralasciato
È quell'anello mancante la fonte di ogni incertezza
Spiegami cosa mi è sfuggito
È quell'anello mancante
Voragine che divora e non restituisce

Spiegami cosa mi è sfuggito
È quell'anello mancante
Voragine che divora e non restituisce

Divora e non restituisce



Credits
Writer(s): CARMEN CONSOLI
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato