Abbiamo vinto la guerra - Lo Stato Sociale

Abbiamo vinto la guerra
Che neanche ce ne eravamo accorti
Che qualcuno ci dava per morti
Qualcun altro per dispersi
Ma noi l'abbiamo vinta senza scherzi
Anche se il ministro era impegnato con il jazz
Il presidente con le belle donne
E il suo maggiordomo coi versi
E i cattivi bastardi se ne sono andati
Che volevano spiegarsi e non ci siamo parlati
Che volevano traslocare e li abbiamo sistemati
Che volevano volare e li abbiamo lanciati.
L'amore l'amore lieve e i campioni iridati
Ma chissà se è vero il trambusto che si sente
Quando un paese intero applaude con lo sfollagente
E Federico se n'è andato via da solo
Carlo ha posato per i fotografi nudo
E mario si presenta alle elezioni che vuoi?

La vita è fatta di occasioni
Ma tu balla leggera su questo prato di carta
Mia Venere scalza per te l'inchiostro è in offerta
E i tuoi piedi veloci hanno scritto centinaia di romanzi già
Balla che chiunque un giorno ballerà

Guardando sotto i piedi leggerà il tuo nome

Libertà
Abbiamo vinto la guerra
E non era mica facile
E già che avanzavano cartucce siamo rimasti
Per vincere anche la pace
Ma lei si è arresa a tavolino
E siccome che c'era il tavolino poi
Sono arrivate le bottiglie quelle le han portate
Gli amici del sindacato
Il governo ha sacrificato le vergini per pagare il locale
Poi a un certo punto il capo ha detto adesso facciamo finta che siete voi a comandare
Io faccio solo l'aguzzino
Ma che infamia finire la guerra e non avanzare vino

Far fuori chi ha fame e poi non avere pane
Farsi concorrenza senza mai lavorare

E andare affanculo perché non si sa dove andare
Ma tu balla leggera su questo prato di carta
Mia Venere scalza per te l'inchiostro è in offerta
E i tuoi piedi veloci hanno scritto centinaia di romanzi già
Balla che chiunque un giorno ballerà
Guardando sotto i piedi leggerà il tuo nome
Libertà



Credits
Writer(s): FRANCESCO DRAICCHIO, LODOVICO GUENZI, ALBERTO GUIDETTI, ALBERTO CAZZOLA, ENRICO ROBERTO, MATTEO ROMAGNOLI
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.