March to the Sea - Baroness

There was an anchor
There was a silver-sweet refrain
You tucked your fingers
In between my troubled bones
And what you did next was second to none
You really let us down
You tied yourself up and jumped in the sea
Never to come home

Valium
You left me all alone
Tell me when I will be whole again

There was a whisper
Once there were heralds and parades
You sang your secrets
Through the tolling of the tide
The fugitive room, the amateur tombs
The silence and the cries.
The quickening beat, your march to the sea
Never to return

Sweet morphine
You've taken all of me.
Let me know when you will let me go

Heroin
Where did you take my friend?
Tell me why those ropes are hanging high

Valium
You left me all alone



Credits
Writer(s): baroness, john dyer baizley
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.