La mia malattia - Emis Killa

All'inizio era come magia
Assuefatto e con il fuoco dentro
Sempre a letto come in malattia
Pure quando c'era poco tempo
Ora invece non so cosa sia
Ossessione oppure sentimento
Daresti la tua vita per la mia?
Mi uccideresti per un tradimento?
Io che non credo alla monogamia
La prima volta penso sia per sempre
Dalla seconda è già monotonia
Ci arrivo sempre dopo e mai nel mentre
Siamo stati complici e dopo nemici
Dammi un bacio e riaprimi le cicatrici
Non posso nasconderti alcuna ferita
A te che hai tutti i codici della mia vita

E fammi male, male, male
Fino a farmi sanguinare
Fino a farmi sanguinare
Sto versando 'ste lacrime in mare
Così nessuno sentirà il rumore
Senza più mappe sul navigatore
Coi piedi sopra l'acceleratore
Sei la mia malattia
Per farmi male, male, male
Fino a farmi sanguinare
Fino a farmi sanguinare
Carezze e lama di pugnale
La più rischiosa delle mie scoperte
Sei come il sale su ferite aperte
Sei come droga sotto le coperte
Sei diventata la mia malattia

Sarebbe tutto così facile se avessimo due cuori
Uno per amarci, l'altro per farci fuori
E dirci tutto di getto
Tenersi tutto dentro è un brutto difetto
Rancori che sembrano chiodi dentro le mie Nike
Io che dagli errori non imparo mai
Non ti guardavo dentro per quanto eri bella fuori
E a furia di guardare il vaso non ho visto i fiori
Non respingiamoci e invertiamo i poli
Rimani qui e non dire una parola
È troppo tardi per restare soli
Siamo legati con un nodo in gola

Sopra un aereo in altitudine
Ti vedo nella forma delle nuvole
Che sia la nostalgia o la solitudine
In ogni cellula dell'universo io ci vedo te

E fammi male, male, male
Fino a farmi sanguinare
Fino a farmi sanguinare
Sto versando 'ste lacrime in mare
Così nessuno sentirà il rumore
Senza più mappe sul navigatore
Coi piedi sopra l'acceleratore
Sei la mia malattia

E fammi male, male, male
Fino a farmi sanguinare
Fino a farmi sanguinare
Carezze e lama di pugnale
La più rischiosa delle mie scoperte
Sei come il sale su ferite aperte
Sei come droga sotto le coperte
Sei diventata la mia malattia



Credits
Writer(s): claudio passera, emiliano rudolf giambelli, francesco vigorelli, luigi florio
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.