Ogni mezzo necessario - Raige feat. Ensi & Attila

Temo molto di più la fame piuttosto che l'inferno
la prima è più reale e poi io odio il freddo
il mondo è già abbastanza brutto
i buoni vanno in paradiso ma i cattivi stanno un po dappertutto, un po dappertutto
nelle case, nelle chiese, nelle strade
la tele come la fede ci riempiono di cazzate
vivo una società fatta di numeri dispari
mai superiore ad uno, in fondo siamo tutti egoisti, tutti egoisti
non so che farci, che dirti, tocca provarci già adesso finisci
insieme a quei molti cibo di pochi un po come Monti dopo coi porci
un governo tecnico non salverà l'Italia
l'atteggiamento identico il popolo fa da cavia
sono teste sui tasti, svuota le tasche
ma la riforma non tocca le casse, svuota le pancie di gente che già piange
i politici sono lontani dai problemi veri degli italiani

che cazzo siete marziani?!

Con ogni mezzo necessario fatti la tua informazione non quella che senti in radio
Con ogni mezzo necessario anche con il sangue e con il sudore criverò il mio diario
Con ogni mezzo necessario cambieremo questa vita e se qua è tutta un'illusione mettiamoci

passione, ripagherà questa fatica

Figlio di nessuno ma non letteralmente
mai stato a digiuno, la mia famiglia era presente
figlio di operai non figlio di industriali
ricchi forse mai ma nemmeno sporchi ladri
Figlio di nessuno ma non letteralmente
mai stato a digiuno, la mia famiglia era presente
figlio di operai non figlio di industriali
ricchi forse mai ma nemmeno sporchi ladri

Non ci sono più mezze misure ormai si è fatta troppo dura
quindi avanti scegli pure, anarchia o dittatura
tanto nessuno ha più paura e neanche il tempo per riflettere
tempo e paura ce li ha chi ha qualcosa da perdere
ma non noi e per noi intendo una generazione in preda all'auto distruzione
che non ha una soluzione ha solo l'autorizzazione
per firmare il biglietto del pacco bomba con un solo nome
siamo chi ha
ereditato un cancro dalla società
dando per scontato che la libertà
fosse sempre una certezza ma poi ha
visto questa proporzione inversa tra sogno e opportunità
e questa va a chi giudica l'uomo oltre che il reato
agli abusi, agli scudi contro chi ha manifestato
agli illusi che un colore possa cambiare uno stato
e rinchiusi in una forma di estremismo e non importa il lato

Con ogni mezzo necessario fatti la tua informazione non quella che senti in radio
Con ogni mezzo necessario anche con il sangue e con il sudore criverò il mio diario
Con ogni mezzo necessario cambieremo questa vita e se qua è tutta un'illusione mettiamoci

passione, ripagherà questa fatica

Figlio di nessuno ma non letteralmente
mai stato a digiuno, la mia famiglia era presente
figlio di operai non figlio di industriali
ricchi forse mai ma nemmeno sporchi ladri
Figlio di nessuno ma non letteralmente
mai stato a digiuno, la mia famiglia era presente
figlio di operai non figlio di industriali
ricchi forse mai ma nemmeno sporchi ladri



Credits
Writer(s): JARI IVAN VELLA, ALEX ANDREA VELLA, PUYA DEHGANI MOBARAKI
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.