Porto Cervo - Lazza

Bello, ti ricordi a Porto Cervo?
Prima non avevo un euro
Sembravamo star, dentro un atelier
Ragazzini filmavano dentro
Ti porterò su uno yacht
Ma ci vorrà ancora un po'
Non ti so dire di no

Non mi regalare fiori, perché sono ancora vivo
Ci fanno i video da fuori, mi fanno sentire ricco
Prima ci beviamo un Moscow, il resto non te lo dico
Non ho mai scritto una love song, no, non sono proprio il tipo
Correvamo sul Liberty, solo in cerca di libertà
Come fossimo due scappati, io coi punti in faccia alla Nip/Tuck
So che penso solo al lavoro e che tu vorresti girare il mondo
Ti giuro che ci metterei un secondo
Mi basta soltanto girarti intorno

Sì, ehi, ehi, giro in occhiali da sole
Sì, ehi, ehi, prima le occhiaie da solo
Uh, ehi, ehi, trasferiamoci in un loft
A fanculo le voci di corridoio
Ehi, ci pensavamo anche quando era presto
Ora che ho addosso un completo tutto di Heron Preston
Prima di fare strada sai quanto ero oppresso
Non dimenticarti che

Bello, ti ricordi a Porto Cervo?
Prima non avevo un euro
Sembravamo star, dentro un atelier
Ragazzini filmavano dentro
Ti porterò su uno Yacht
Ma ci vorrà ancora un po'
Non ti so dire di no
Voglio un Audemars Piguet, oh
Perché 'sto tempo è dinero
E io lo spendo con te, oh
Baby, so che se mi sveglio già sbatti
Sicuro sei tu il mio rimedio
Vinco da solo, Coelho
Ma con te a fianco va meglio
Sì, te lo giuro, con le altre non parlo, non sento e non vedo

Sto nella mia tuta Maharishi
Tu vuoi dire ad ogni puta, "Sparisci"
Mi fai uscire fuori coi capelli lisci
Peggio quando non capisci
Scusami se non ho tatto
Se dico "ho sonno" e sono ancora online alle quattro
Fumiamo tanto
Saremo l'unica coppia di fatti tra coppie di fatto
Sarai tu quando volerò in testa a dirmi
Che ho fatto bene ad intestardirmi
Ti prenderò quella collana che hai visto
Così se andiamo alla festa brilli, ye, ye
Mai piaciuti i gossip a me
Che in testa avevo i mostri, vabbè
Se mi lasci fare brilleranno i nostri Patek

Baby, non so cosa dovremmo fare
Entrare in quei negozi di soli ricche e puttane
Farci guardare male
Per i nostri tattoo, poi spendere un capitale
Maltrattare il personale, uscire senza ringraziare
Sai che spendo un palo e mezzo per le scarpe
Poi non sono in grado di allacciarle
Ci fanno le foto da distratti
Ho una vita nuova, ma con te sarò lo stesso
E non posso dimenticarmi che

Bello, ti ricordi a Porto Cervo?
Prima non avevo un euro
Sembravamo star, dentro un atelier
Ragazzini filmavano dentro
Ti porterò su uno Yacht
Ma ci vorrà ancora un po'
Non ti so dire di no
Voglio un Audemars Piguet, oh
Perché sto tempo è dinero
E io lo spendo con te, oh
Baby, so che se mi sveglio già sbatti
Sicuro sei tu il mio rimedio
Vinco da solo, Coelho
Ma con te a fianco va meglio
Sì te lo giuro, con le altre non parlo, non sento e non vedo



Credits
Writer(s): Lorenzo Paolo Spinosa, Jacopo Lazzarini
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.