Parco Gondar - Carl Brave feat. Coez

Yeh yeh yeh yeh ehi
Ah ah yeh

T'ho chiamata il 19 dopo quella foto
Un po' bora, un po' poser (Pronto amo'?)
Ho detto: "Andiamo", hai detto: "Come? Dove?
Non mi fido che sei un grande attore" (Ce lo so)

Affogo il sonno sotto le pezze
Magliette stese sul balcone mozzicate da mollette
A cena tonno in scatolette e due birrette
A Parco Gondar il Sole non c'abbronza mai
La brezza ansima
Lei gioca a fare l'ultima romantica, magica
Andiamo per i 30 con le posate in plastica
Stava senza tuta all'ora di ginnastica
Parto all'inseguimento di una Mini della Red Bull
Stormi di PR in strada che s'accollano
Rifiuto un'altra russa top sorca fake on Facebook
Scrivo l'inghippo al volo come fossi un matador
In vacanza con un solo jeans
T'ho cioccata con la tua bff
M'è scesa una lacrima di gin e
Parla a gesti, pare che gioca al gioca-jouer
Eh eh

E io che già ragionavo per due
Ballavi ti tenevo per la gonna
Cercavo l'ombra
A Parco Gondar
E io che già ragionavo per due
Scappavi e ti tiravo per la gonna
Cercavo l'ombra
A Parco Gondar

In mare i cavalloni al trotto, s'è ritirato Totti e so' quasi 28
So' baci a mezza bocca, ci so' rimasto sotto
Ti cerco nella vodka, ma poi non trovo posto
Farà gnorri-gnorri, ehi
Dove? Corri-corri, ehi
Abbassiamo i toni, si
Vorrei dieci Oki, ehi ehi
So quanto di lei lo può vedere pure un cieco
Vorrei abbracciarti però resta a mezzo metro-o-oh
Non so come andrà, non c'ho la palla di vetro
So solo che amo quel vedo/non vedo
E non capisco ancora quei tuoi punti e virgola
Ti vorrei ogni mattina come in edicola
Wouh oh oh, wouh oh oh
Vieni a casa mia con me

E io che già ragionavo per due
Ballavi ti tenevo per la gonna
Cercavo l'ombra
A Parco Gondar
E io che già ragionavo per due
Scappavi e ti tiravo per la gonna
Cercavo l'ombra

Quando m'hanno puntato una pistola
Il giorno dopo io l'ho detto a scuola
Ero tranquillo, forse solo scemo
A volte se mi sei vicino tremo
Quando m'hanno puntato una pistola
E il giorno dopo io l'ho detto a scuola
Ero tranquillo, forse solo scemo
A volte se mi sei vicino tremo, oh oh oh, oh oh oh
A volte se mi sei vicino tremo, oh oh oh, oh oh oh
Oh oh oh, oh oh



Credits
Writer(s): SILVANO ALBANESE, CARLO LUIGI CORAGGIO, MASSIMILIANO TURI, MATTIA CASTAGNA
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.