Per Sabino - Articolo 31

Quando venne il tempo di combattere per la sua tribù l'uomo diede la propria vita per salvare quella
degli amici più cari. Benché non morì in battaglia il guerriero curò le sue ferite nella foresta, ma
stremato e straziato aspettò l'aquila di fuoco che portò via la sua anima. Quando il suo cammino
giunse alla linea curva d'orizzonte il guerriero non scomparve, ma partì alla conquista di un nuovo
regno. Fu sempre l'ultimo a cadere, a noi resta il rimpianto di un abbraccio e il ricordo di un eroe;

Dedicato a un padre Sabino, a Sasso, Joseph Califfo, Gigi Biancini, zio Leonardo, nonno Vito e a tutti i
fratelli che hanno oltrepassato la linea, alla J.Ascia, DJ Jad e a tutta la S.F. sempre con noi dall'altra
parte della strada



Credits
Writer(s): ALESSANDRO ALEOTTI, VITO PERRINI, GIACOMO GODI
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.