Il sentiero dei nidi di ragno - lowlow

In strada principesse che frugano nei rifiuti,
i geni sono tutti rinchiusi nei manicomi,
non siamo più persone siamo solo polinomi,
a Spoon River c'è una lapide con scritti i nostri nomi
non ho mai avuto un ferro né una pistola ad acqua,
morirò senza aver mai messo una cravatta,
morirò senza avere mai baciato una
urlando come un sordo sotto una luna distratta
però conosco un posto che gli altri non sanno
dopo il bosco nero: il sentiero dei nidi ragno
quando i grilli canteranno, gli adulti balleranno insieme
sopra le ossa dei partigiani seppelliti in mezzo al fango
e sarò eternamente grato ai miei ascoltatori
ma devo dirvi una cosa delle peggiori:
siamo ventenni vomitati dal ventennio Berlusconi
e la musica non vi salverà, salvatevi da soli!

Non sono solo c'è qualcuno proprio come me,
pugni chiusi, trappole, pronto per esplodere,
la mia generazione odia le frasi retoriche,
è solo la nostra storia scritta in parole povere
quindi tutti zitti, devo dire una cosa
tutti zitti, devo dire una cosa,
tutti zitti, devo dire una cosa:
qua stanno piovendo vetri e siamo fermi in posa.

Nella terra promessa voi sarete i benvenuti,
madri parlano da un vetro con i figli detenuti,
non siamo più persone ma solo nomi e cognomi,
calciatori dietro un pallone di illusioni
in strada principesse che frugano nei rifiuti,
i geni sono tutti rinchiusi nei manicomi,
non siamo più persone siamo solo polinomi,
a Spoon River c'è una lapide con scritti i nostri nomi.

Io non ho tatuaggi né un tono accomodante,
un pessimo modello per la cultura dominante
non credo a inferno o paradiso, non ti credo Dante,
credo nella scrittura – immortalità dell'arte.
Ma io conosco un posto che gli altri non sanno
oltre il deserto argento: il sentiero dei nidi di ragno
quando i cigni canterrano e i bambini giocheranno insieme
sulla terra che i nostri padri conquistarono lottando
e sarò eternamente grato ai miei ascoltatori,
chiedo attenzione a tutti signore e signori:
la musica è un mezzo per prenderti ciò che vuoi,
io sono solo una voce, siete voi gli eroi

Non sono solo c'è qualcuno proprio come me,
pugni chiusi, trappole, pronto per esplodere,
la mia generazione odia le frasi retoriche,
è solo la nostra storia scritta in parole povere
quindi tutti zitti, devo dire una cosa,
tutti zitti, devo dire una cosa,
tutti zitti, devo dire una cosa:
qua stanno piovendo vetri e siamo fermi in posa

Nella terra promessa voi sarete i benvenuti,
madri parlano da un vetro con i figli detenuti,
non siamo più persone ma solo nomi e cognomi,
calciatori dietro un pallone di illusioni.

In strada principesse che frugano nei rifiuti,
i geni sono tutti rinchiusi nei manicomi,
non siamo più persone siamo solo polinomi...

Non sono solo c'è qualcuno proprio come me,
pugni chiusi, trappole, pronto per esplodere,
la mia generazione odia le frasi retoriche,
è solo la nostra storia scritta in parole povere.

Quindi tutti zitti, devo dire una cosa,
tutti zitti, devo dire una cosa,
tutti zitti, devo dire una cosa:
qua stanno piovendo vetri e siamo fermi in posa



Credits
Writer(s): GIORDANO COLOMBO, GIULIO SABATELLO, MAURIZIO VISOCCHI, FAUSTO COGLIATI
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.