C'era una volta - Giorgio Laneve

C'era una volta... ragazzi, che volta!
E l'uomo sotto la splendida volta
Vide la luce per la prima volta
Vide la luce per la prima volta

Pur senza squame, né scaglie né pelo
Non patì il caldo, non patì il gelo
Sotto la volta serena del cielo
Nel mondo c'era una eterna primavera

Le ore passavano serene e liete
Anche le belve era mansuete
L'uomo fratello di tutto il creato
Senza problemi viveva beato
Gli offriva l'albero frutti succosi
E poi, fra i rami, tranquilli riposi

La dolce vita senza pensieri
Mutò col giungere dei giorni neri
Venne purtroppo l'era glaciale
I brontosauri finirono male
Fu vinto perfino il possente mammouth...
Ma l'uomo aveva qualcosa di più
Non era soltanto più agile e snello
Ma prese a far lavorare il cervello

Per sopravvivere egli s'interna
Sotto la volta di una caverna
Deve difendersi, devi nutrirsi
E contro il gelo bisogna coprisi

Sì: la natura si è fatta tetra
Ma come arma gli offre la pietra
Così incomincia la lotta massiccia
Gli orsi forniscono cibo e pelliccia
Però per vivere è ancora poco
E l'uomo trova il conforto del fuoco

Egli si sente infine un creatore
Può suscitare la luce, il calore
Certo, conquista tutta la terra
Però s'abitua a fare la guerra
Poi col miraggio della fortuna
Lascia il pianeta, va sulla luna
E ancora prosegue sempre di più audace
Conquista gli spazi, ma non la sua pace

Un'altra vittoria lo attende adesso
Deve saper dominare sé stesso
Perché la vera civiltà
Abbracci tutta l'umanità
Abbracci tutta la gente raccolta
Come una volta, sotto la volta



Credits
Writer(s): GIOVANNI BOBBIO, GIORGIO LANEVE
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.