Rockol - sezioni principali

Eppur si muove - Carmen Consoli

Punibile per un incauto morso a quella benedetta mela
e per aver contestato la teoria geocentrica.
Eppur si muove, malgrado l'inerzia imposta,
il dilagante oscurantismo, la dispotica repressione.
In fondo non rimane
che congedare i sensi di colpa e tante grazie,
una stretta di mano solenne, aurevoir, felicitazioni,
i più sentiti ossequi.
Punibile per un pensiero impuro mai confessato,
per aver messo in discussione angeli e crociate.
Ricordo quella bambina, affetta da gravi disturbi mentali,
giudicata diabolica
per aver masticato l'ostia. In fondo non rimane
che congedare i sensi di colpa e tante grazie,
una stretta di mano solenne, aurevoir, felicitazioni
i più sentiti ossequi.
In fondo non rimane che congedare i sensi di colpa e tante grazie,
una stretta di mano solenne, aurevoir, felicitazioni
i più sentiti ossequi.
In fondo non rimane che congedare i sensi di colpa e tante grazie,
una stretta di mano solenne, aurevoir, felicitazioni,
i più sentiti ossequi.



Credits
Writer(s): CARMEN CONSOLI
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato