Dove finisce il cielo - Raige

Dove finisce il cielo e dove ci sei tu
Nelle piccole cose che non avrò mai più
La vita è come un lampo, io come un terremoto
Perché mi faccio spazio, finchè non resta il vuoto
Dove finisce il cielo ci sono anche i miei sbagli
E quelle insicurezze che sapevi curarmi
Quando sono da solo e non c'è più il rumore
Il tempo brucia il tempo a chi complica il cuore
Ancora non mi guardo indietro, io non so aspettare
Apro le braccia per volare ma non so abbracciare
In mezzo a tutta questa gente non mi fotte niente
Ci credo ancora che tu sia presente

A tutta velocità sento meno lo shock
Ma non mi abituerò mai
No, non mi abituerò
Dicono che sia così, la vita a un metro da qui
Ma a tutta velocità sento meno lo shock

Dove finisce il cielo, ci siamo ancora un po'
Dove non passa il sole, come nella metrò
Io che ho perso tempo, la voglia di sognare
Non so dimenticarti, per non dimenticare
Dove finisce il cielo, forse ti rivedrò
Vivere un'altra vita, insieme un'altra vita
E voglio che sia bella, e voglio che sia dolce
Come il tuo sguardo assorto, quando chiamavi il mio nome
Quando dicevi che in fondo non t'importava niente
E nonostante tutto il male sorridevi sempre
E adesso resta solamente questo cielo nero
Io ti cerco dentro casa ma non c'è nessuno

A tutta velocità sento meno lo shock
Ma non mi abituerò mai
No, non mi abituerò
Dicono che sia così, la vita a un metro da qui
Ma a tutta velocità sento meno lo shock

Fuori è buio e dentro è tardi
E io so dove cercarti
Negli inverni e nel colore
Per frenare un po' il dolore
Non c'è tempo, non c'è spazio
E sopratutto non ci sei più tu

Dove finisce il cielo nulla può finire
Ne porto ancora i segni, un'altra cicatrice
La vita è quel che è, bisogna contare i respiri
A controllare i passi, dove finisce il cielo
Ho scritto una canzone, che parlerà di noi
Ma senza mai il tuo nome, la vita è quel che è
Bisogna abituarsi, a non avere fiato
A salutarsi

A tutta velocità sento meno lo shock
Ma non mi abituerò mai
No, non mi abituerò
Dicono che sia così, la vita a un metro da qui
Ma a tutta velocità sento meno lo shock



Credits
Writer(s): FABIO CAMPEDELLI
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.