Nulla è andato perso - Gianni Maroccolo feat. Claudio Rocchi

Nelle curve delle strade a sorpresa
Qualche volta siamo lì,
Come foglie in caduta
Come aquiloni in aria
Come collettori di risorse insospettate
Come vincitori di concorsi della vita
Come seta
Come tra le dita il tutto
Come se ci fosse riservata la stanza più accogliente del pensiero fuori da un buco nero verso un progetto intero,
Molto più in là di un varo,
Oltre e ben oltre l'oro,
Come stare al sicuro
Come davanti a un faro indicatore certo di propinquità di vie di minore resistenza
Senza sbagli perdonati
Senza indugi scontati
Senza maldicenze
Come danze
Come intenti di esseri mutanti senza istanti ritrovati
Perché nulla è andato perso
Perché nulla è andato perso



Credits
Lyrics powered by www.musixmatch.com

Link

Video consigliato

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.