«VASCO ROSSI – LA STORIA DIETRO LE CANZONI - Andrea Pedrinelli» la recensione di Rockol

Andrea Pedrinelli - VASCO ROSSI – LA STORIA DIETRO LE CANZONI - la recensione

Recensione del 02 nov 2017 a cura di Franco Zanetti

Giunti, 306 pagine, 19.90 euro

Voto 6/10

La recensione

Non sempre è possibile raccontare “davvero” la storia “dietro” le canzoni, specialmente quando si tratta di cantanti italiani, in particolare di cantanti italiani ancora in attività. E la ragione è principalmente che, mentre per artisti come Beatles, Rolling Stones, Pink Floyd, Bruce Springsteen, ma anche Fabrizio De André (tutti nomi cui sono stati dedicati altri titoli di questa serie interna alla collana Bizarre di Giunti, curata da Riccardo Bertoncelli) esiste una bibliografia corposa e dettagliata, su artisti italiani come Vasco Rossi abbondano i volumi agiografici e mancano libri che ne abbiano raccontato la produzione musicale vista, per così dire, dal vetro dello studio di registrazione e non dai gradoni di uno stadio.

Lo sforzo, meritorio, dell’amico e collega Andrea Pedrinelli, che conosco e apprezzo per lavori precedenti (come il libro che ha scritto sulle canzoni di Enzo Jannacci, “Roba minima”; sono certo che anche il suo “La canzone a Milano” meriti di essere letto – Andrea, se mi leggi: Hoepli non me l’ha mai mandato, vedi cosa puoi fare...) è stato, mi par di capire, proprio quello di raccogliere e sistematizzare quanto più possibile le informazioni attinenti all’ispirazione, alla scrittura e alla registrazione in studio di ogni singola canzone di Vasco. Ma per consolidare ogni scheda ha necessariamente dovuto prendere in considerazione anche la struttura musicale e testuale di ogni brano, contestualizzandola cronologicamente, e ciò l’ha costretto a un ibrido fra il resoconto cronachistico e l’analisi musicologica.

Così, per esempio, per “Guarda dove vai” l’incipit è “Ammaliante e ipnotica col suo incedere cadenzato”: troppi aggettivi, per il mio gusto personale. Ma ne saranno contenti i tantissimi estimatori di Vasco Rossi, ai quali, in fondo, questo libro si rivolge.

Franco Zanetti

 

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2022 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.