Rockol Awards 2021 - Vota!

«I SOLCHI DELLA STORIA - Maurizio Galli» la recensione di Rockol

Maurizio Galli - I SOLCHI DELLA STORIA - la recensione

Recensione del 26 ott 2021 a cura di Franco Zanetti

Vololibero, 264 pagine

Voto 7,5/10

La recensione

La musica non può cambiare la storia, ma può raccontarla e commentarla. Sostanzialmente è questo l'assunto da cui muove il libro di Maurizio Galli, curato da Claudio Fucci, che ha scelto alcuni avvenimenti memorabili e li racconta insieme alle canzoni che da essi sono state ispirate.


Il panorama complessivo, che ci volete fare?, è una quasi ininterrotta sequela di drammi e tragedie: La deportazione degli acadiani (1755), La battaglia di Gettysburg (1863), Il massacro del Sand Creek (1864), Auschwitz (1945), Hiroshima (1945), la vicenda di Rosa Parks (1955), La crisi dei missili a Cuba (1962), La guerra del Vietnam (1964-1975), L’assassinio di Martin Luther King (1968), la rivolta di Chicago (1968), La strage di piazza Fontana (1969), Il massacro della Kent State University (1970), il Bloody Sunday (1972), Il golpe in Cile (1973), Chernobyl (1986), L’assedio di Sarajevo (1992-1994), Gli attentati dell’11 settembre (2001), L’uragano Katrina (2005), la pandemia (2020).


Nel quadro generale si distinguono solo tre eventi, diciamo così, più positivi: il primo passo sulla Luna (1969), la caduta del Muro di Berlino (1989) e Le a tregua di Natale (25 dicembre 1914), raccontata da Paul McCartney in una sua canzone, "Pipes of peace", del 1983.
Fra gli altri interpreti e autori presenti nelle pagine - non li elencherò tutti, né in ordine di pagine - ci sono Fabrizio De André, la Band, Francesco Guccini, Bob Dylan, i Byrds, i Queen, Crosby Stills Nash & Young, i Pink Floyd, David Bowie, gli Area, i Jefferson Airplane, gli U2, i Litfiba, Lou Reed, i CSI, Bruce Springsteen, Edoardo Bennato, Giorgio Gaber.

Per sapere a quali eventi storici sono state associate le loro canzoni, dovrete comprare il libro, che è scritto bene e assai documentato.

Franco Zanetti

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.