«CHE FANTASTICA VITA - Johnny Dorelli» la recensione di Rockol

Johnny Dorelli - CHE FANTASTICA VITA - la recensione

Recensione del 29 dic 2020 a cura di Franco Zanetti

Voto 6,5/10

La recensione

Mi piacerebbe chiedere a Pier Luigi Vercesi, che ha scritto questo libro con Johnny Dorelli, come si è dipanata la creazione di questa biografia.

Perché leggendola mi sono chiesto più volte come mai la storia di uno come Dorelli, che ha attraversato più di cinquant'anni di storia dello spettacolo italiano (canzone, cinema teatro, radio, televisione), sia stata concentrata in così poche pagine. Eppure Dorelli di incontri ne ha avuti, di persone ne ha frequentate, di vicende ne ha attraversate. Ma in questo libro c'è sostanzialmente un riassunto, ben scritto, senza dubbio, ma tutto sommato poco avvincente, poco appassionante, benché punteggiato da qualche aneddoto divertente e curioso. La parte migliore è il racconto dei primi anni di vita, quelli trascorsi fra la (quasi) natìa Meda e gli Stati Uniti. E le pagine più emozionanti sono quelle legate alla morte del padre. Per il resto, fra le mille cose che ha fatto Dorelli, paradossalmente la musica è la meno presente in queste pagine: eppure è stata il filo conduttore di tutta la sua vita, fino all'ultimo Festival di Sanremo (2007) - partecipazione che non è nemmeno ricordata.
Non so, ecco. Forse Dorelli non aveva granché voglia di approfondire, o era stanco, o non è stato abbastanza sollecitato a frugare nella scatola dei ricordi. Peccato. 

Franco Zanetti

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.