«VASCO ANDATA E RITORNO - Alessandra Garatti» la recensione di Rockol

Alessandra Garatti - VASCO ANDATA E RITORNO - la recensione

Recensione del 15 lug 2019

La recensione

Alessandra Garatti, oggi cinquantenne, era una tredicenne quando, grazie alla sua intraprendenza, nel 1982 incontrò per la prima volta il suo idolo Vasco Rossi. Con tenacia, sfrontatezza, determinazione (e grazie a genitori di mentalità aperta) riuscì ad entrare nel ristretto “giro” di Vasco, documentando in un diario con testi e fotografie la sua frequentazione amichevole con l’artista, non solo a margine dei concerti ma anche con frequenti visite a Zocca.

Quel diario, riemerso dopo essere stato creduto perduto, è diventato un libro decisamente particolare, candido e sincero come può esserlo un’adolescente, “una ragazzina che fa amicizia con la sua rockstar”.

Ma ai fan di Rossi piaceranno soprattutto le decine di foto inedite (alcune scattate proprio da Vasco) che illustrano le pagine del libro.

(fz)

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2019 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini fotografiche rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, quindi, libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.