«DAMN THE TORPEDOES (CLASSIC ALBUMS) - Tom Petty» la recensione di Rockol

Tom Petty - DAMN THE TORPEDOES (CLASSIC ALBUMS) - la recensione

Recensione del 10 ago 2010

La recensione

Non molto tempo fa, parlavamo da queste parti della serie di "Rockumentary" denominata "Classic albums". L'occasione era la pubblicazione del volume dedicato a "Paranoid" dei Black Sabbath.
Beh, ecco un altro volume che merita: la storia di "Damn the torpedos", terzo album di Tom Petty.
Uscito nel 1979 fu il disco che segnò l'esplosione di Petty, anche e soprattutto grazie al supporto della stampa e del pubblico inglese, nonostante si fosse in piena epoca post-punk.
Il documentario racconta per filo e per segno la storia dell'album, delle sue canzoni ("Here comes my girl", "Refugee", "Even the losers"). A dire la verità, non c'è molto materiale d'archivio utilizzato, soprattutto videoclip, qualche passaggio tv e qualche filmino dell'epoca. Il tutto però è compensato dalle interviste originali realizzate a Petty, ai suoi Heartbreakers (fenomenali i passaggi in cui Mike Campbell ri-suona i riff delle canzoni o spiega il modo in cui la band usa le chitarre, o racconta la storia della Rickenbacker a 12 corde ritratta in copertina). Interessanti gli interventi di Jimmy Iovine, oggi uno dei personaggi più importanti del music-biz, allora un giovanissimo produttore lontano dalla fama. Insomma, altro colpo, altro centro per un DVD che vale la pena di vedere. Forse, se siete alla ricerca di materiale video su Petty, vale la pena mettere le mani sul documentario di Peter Bogdanovich, "Running down a dream", 4 ore e passa. Se invece volete qualcosa di più snello ma altrettanto interessante, questo DVD fa per voi.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.