«PARANOID (CLASSIC ALBUMS) - Black Sabbath» la recensione di Rockol

Black Sabbath - PARANOID (CLASSIC ALBUMS) - la recensione

Recensione del 15 lug 2010

La recensione

Non si finirà mai di lodare questa serie di documentari, probabilmente la migliore collana di "Rockumentary" in circolazione: "Classic albums", brevi film sulla realizzazione di dischi storici, con la diretta partecipazione dei protagonisti che spiegano, suonano, ricordano.
L'ultimo della serie ad essere pubblicato in Italia è il capitolo dedicato a "Paranoid", il secondo lavoro dei Black Sabbath, universalmente riconosciuto come il disco che ha dato il via all'heavy metal. A ricostruirne la storia ci sono Ozzy Osbourne, Toni Iommy e gli altri membri originari del gruppo, nonché qualche amico come Henry Rollins. Strumenti alla mano, ri-suonano i riff, analizzano le incisioni, spiegano la genesi. Il tutto in inglese, ma con sottotitoli in Italiano, e con un po' di materiali video aggiuntivi rispetto alla versione trasmessa nelle TV anglosassoni.
Se amate questo disco, è un DVD imperdibile. Se non lo amate, andate a cercare nelle pubblicazioni di questa collana: probabilmemte troverete uno dei vostri album da isola deserta, raccontato come Dio comanda. Allora, correte a comprare il DVD.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.