«LIVE AT RED ROCKS-UNDER A BLOOD RED - U2» la recensione di Rockol

U2 - LIVE AT RED ROCKS-UNDER A BLOOD RED - la recensione

Recensione del 04 nov 2008

La recensione

"Fate parte della storia", dice il presentatore della serata. E' il 5 giugno 1983 e gli U2 devono suonare in una location scenografica: il Red Rocks Ampitheatre di Denver, Colorado. Ha piovuto fino a poco prima, ma la band esce lo stesso, al tramonto. Il cielo diventerà rosso di lì a poco, e il concerto rimarrà davvero nella storia del rock.
"Under a blood red sky" fu il VHS/disco che chiuse un'era per gli U2, quella dei primi tre dischi. L'album, che viene ripubblicato assieme a questo DVD, è stato per molti il primo impatto con la band irlandese. Come viene fatto notare nelle note della ristampa, ha lo stesso titolo ma solo due brani in comune con il concerto: sono tratti da diverse location del tour di "War" (ed è un peccato che non ne siano stati aggiunti altri nella ristampa, diciamo noi).
Il video arriva oggi per la prima volta in DVD: rimasterizzato, ma sempre in 4:3 e con le stesse imperfezioni originali (i riflessi sugli obbiettivi delle telecamere). Non c'è nessun extra, se non qualche nota nel booklet e un commento del regista Gavin Taylor. Ma chissenefrega: questo è rock allo stato puro, gli U2 nel loro momento migliore, con quella epica performance di "Sunday bloody sunday" con Bono che non riesce a piantare la bandiera...
Dopo gli U2 sarebbero diventati più raffinati, con la transizione verso "Unforgettable fire" e tutto ciò che ne sarebbe seguita. Un po' di questa energia e di questa spontaneità l'hanno persa, a favore (o per colpa di) altre cose. Ma la musica che trovate in questo DVD è uno dei motivi - uno dei più rilevanti - per cui spetta loro un posto nell'olimpo.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.