«A SKIN, A NIGHT - National» la recensione di Rockol

National - A SKIN, A NIGHT - la recensione

Recensione del 21 lug 2008

La recensione

Dei National e di Vincent Moon vi abbiamo parlato spesso su Rockol, negli ultimi mesi. "Boxer", disco della band americana è stata una rivelazione non solo per la nostra redazione, ma per la critica e il pubblico del rock "indie" di mezzo mondo, con il suo suono tra post-rock alla Interpol e soci, ma con una passionalità e un'intensità che molte band "freddine" di questo filone non hanno.
Vincent Moon, invece, è un regista francese che si è fatto conoscere soprattutto con i suoi "Take away shows" o "Concerts à emporter" (www.blogotheque.net). Proprio a seguito dei suoi lavoro con National e Arcade Fire, Moon è stato recentemente chiamato dai R.E.M., che con lui hanno girato un mini concerto acustico, un documentario (pubblicato come bonus di "Accelerate") e il clip di "Supernatural superserious".
Questo film permette di vedere Moon all'opera nel suo ambiente naturale, il mondo del rock indipendente: "A skin, a night" racconta la storia dei National, dalla lunga gavetta alla lavorazione di "Boxer". Lo stile narrativo di Moon non è propriamente hollywoodiano: lunghe pause, molto bianco e nero o colori saturi, una narrazione fatta più per suggestione che non per commento o didascalia. La visione del film è a tratti un po' faticosa, quindi, ma vale la pena se vi piace la band.
Cosa vale ancora di più è il CD aggiuntivo, ricco di inediti, cover (una bellissima versione corale di "Mansion on the hill" di Springsteen) e versioni live: "The Virgina EP", più che un extended play come sembra suggerire il titolo, è un disco vero e proprio.
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.