«LIVE IN SIDNEY - Culture Club» la recensione di Rockol

Culture Club - LIVE IN SIDNEY - la recensione

Recensione del 24 lug 2006

La recensione

I Culture Club sono stati uno dei gruppi britannici più rappresentativi degli anni Ottanta, vendendo milioni di dischi in tutto il mondo. Nel 1984 Boy George e soci vinsero il Best New Act ai Grammy Awards e con il loro album “Color by numbers” scalarono le hit parade di ben cinquanta nazioni raggiungendo il numero uno in classifica. Il grande tour mondiale che i Culture Club intrapresero quell’anno si spinse davvero lontano toccando per la prima vota nella storia del gruppo anche l’Australia.
“Live in Sydney” riprende il concerto che la formazione inglese tenne nella città australiana proprio quell’anno, ripescando le immagini girate per l’occasione dalla tv australiana Channel 9. Lo show inizia con “Take control” e prosegue con grandi successi come “Mister man”, “I’ll tumble 4 ya”, “It’s a miracle”, “Karma chameleon”, “Black money”, “Love twist”, “Do you really want to hurt me”, “Church of the poison mind”, “Victims”, “Time (Clock of the heart)”, “Miss me blind”, “White boy”, “That’s the way (I’m only trying to help you) e “Melting pot”. I contenuti speciali includono un programma realizzato dalla stessa tv australiana per raccontare la storia dei Culture Club e presentare il concerto.
“Live in Sydney” documenta un concerto davvero entusiasmante che riprende una delle band più rappresentative di un intero decennio nel momento di maggiore ispirazione e successo.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.