«LIVE IN HOLLYWOOD - Marianne Faithfull» la recensione di Rockol

Marianne Faithfull - LIVE IN HOLLYWOOD - la recensione

Recensione del 14 nov 2005

La recensione

Marianne Faithfull è sicuramente un’icona della musica degli anni Sessanta. Ma ancora oggi, dopo ben 40 anni di carriera, la bionda Marianne è in splendida forma e continua a sfornare ottimi dischi (il suo ultimo lavoro “Before the poison” è datato 2004) e grandi prestazioni dal vivo.
Ed a proposito di concerti ecco “Live in Hollywood”, un DVD/CD sul quale è stata documentata l’esibizione che Marianne Faithfull ha tenuto all’”Henry Fonda Theatre” di Hollywood durante la primavera del 2005.
La cantante inizia la propria performance californiana con “Trouble on mind”, proseguendo con canzoni del calibro di “Falling from Grace”, “Mistery of love”, “Ballad of Lucy Jordan”, “She”, “No child of mine”, “Last song”, “Kissin’time”, “Times square”, la cover di “Working class hero” di John Lennon, “Incarceration of a flower child” (scritta da Roger Waters nel 1968), “Strange weather”, “Guilt”, il suo primo singolo “As tears go by”, “Sister morphine”, “Crazy love”, “Broken english”, “Why d’ya do it”, chiudendo con una versione alternativa di “As tears go by”.
Il DVD include anche alcuni contenuti speciali: un’interessante intervista di ben 30 minuti con Marianne Faithfull (sottotitolata in italiano) ed il videoclip di “There is a ghost”, brano tratto dal suo ultimo album in studio.
“Live in Hollywood” è un ottimo prodotto. Nonostante la sua non più giovanissima età, Marianne Faithfull riesce ancora ad emanare una grande energia live che permette di godersi pienamente sia le sue canzoni più datate che i nuovi pezzi, senza scordarsi le grandissime interpretazioni dei brani di Lennon e Waters. E grazie alla lunga, ma piacevole, intervista si riesce anche a tracciare un profilo di questa grande cantante che ha segnato indelebilmente la storia del rock.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.