«A STARRY NIGHT WITH SIMPLY RED (SPECIAL EDITION) - Simply Red» la recensione di Rockol

Simply Red - A STARRY NIGHT WITH SIMPLY RED (SPECIAL EDITION) - la recensione

Recensione del 15 lug 2005

La recensione

Nel 1991 I Simply Red incisero “Stars”, quarto lavoro che li consacrò ai vertici della musica pop internazionale. Sempre in quel periodo la band intraprese una lunga tournèe mondiale che fece registrare sold-out nelle arene di tutto il globo. E proprio da quella serie di concerti nasce “A starry night with Simply Red”, registrato durante la data ad Amburgo (Germania). In realtà queste immagini erano già state rese disponibili anni fa in formato VHS, ma vengono oggi riproposte, oltre che in versione digitale per una migliore qualità video, con ben nove canzoni non incluse nel precedente video ed un’intervista di dodici minuti.
La performance dei Simply Red nella città tedesca racchiude brani tratti da tutti e quattro gli album pubblicati sino a quel momento dalla formazione britannica. Si parte con “Sad old red” tratta dal primo lavoro “Picture book” (del quale sono presenti anche “Come to my aid”, “Jericho” “Money it’s too tight (to mention)”, “Holding back the years”), passando per “More”, “New flame”, “Enough”, “Let me have it all”, “The right thing”, e ben sette canzoni alle presenti su “Stars”: la canzone omonima, “Something got me started”, “For your babies” (queste due suonate durante il “bis”), “Thrill me”, “Model”, “Your mirror” e “Freedom”.
Come già accennato in precedenza, il DVD contiene un’intervista con Mick Hucknall e con gli altri componenti e collaboratori dei Simply Red, i quali raccontano la storia della band ed alcuni particolari sulla tappa teutonica in questione.
Pur contenendo molte immagini già pubblicate in VHS, “A starry night with Simply Red” risulta un prodotto nuovo grazie all’inserimento di alcuni pezzi non disponibili in precedenza (che allungano la durata del video a 102 minuti), rendendo il DVD un prodotto interessante anche per i fan già in possesso della “vecchia” videocassetta.

Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2020 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.