«EROS - Paolo Fresu» la recensione di Rockol

Paolo Fresu - EROS - la recensione

Recensione del 18 mag 2016

La recensione

Quattro anni dopo "Alma", il duo composto da Paolo Fresu e Omar Sosa pubblica un nuovo album intitolato "Eros", concept dedicato al tema e alle sue declinazioni essenziali. Il disco vede la partecipazione di Jaques Morelenbaum, già presente in "Alma", e il quartetto d'archi Alborada.




Tra gli ospiti delle 13 nuove canzoni c'è anche la cantante magrebina Natacha Atlas, che co-firma (per la parte dei testi in arabo) un brano del disco con il suo compagno e produttore Samy Bishai e propone una reinterpretazione arabeggiante di "Teardrop" dei Massive Attack.

TRACKLIST

01. Teardrop/Ya habibi
02. Sensousness
03. Zeus' Desires
04. Brezza del Verano
05. My soul, my spirit
06. La llamada
07. What is inside - Himeros
08. Who wu
09. Eros mediterraneo
10. Fradelo
11. What lies ahead
12. Why
13. Kypris
Segui Rockol su Instagram per non perderti le notizie più importanti!

© 2021 Riproduzione riservata. Rockol.com S.r.l.
Policy uso immagini

Rockol

  • Utilizza solo immagini e fotografie rese disponibili a fini promozionali (“for press use”) da case discografiche, agenti di artisti e uffici stampa.
  • Usa le immagini per finalità di critica ed esercizio del diritto di cronaca, in modalità degradata conforme alle prescrizioni della legge sul diritto d'autore, utilizzate ad esclusivo corredo dei propri contenuti informativi.
  • Accetta solo fotografie non esclusive, destinate a utilizzo su testate e, in generale, quelle libere da diritti.
  • Pubblica immagini fotografiche dal vivo concesse in utilizzo da fotografi dei quali viene riportato il copyright.
  • È disponibile a corrispondere all'avente diritto un equo compenso in caso di pubblicazione di fotografie il cui autore sia, all'atto della pubblicazione, ignoto.

Segnalazioni

Vogliate segnalarci immediatamente la eventuali presenza di immagini non rientranti nelle fattispecie di cui sopra, per una nostra rapida valutazione e, ove confermato l’improprio utilizzo, per una immediata rimozione.